Verona
3-6 novembre 2022

Verona, 3-6 novembre 2022

5 Novembre 2022

Cavallo Arabo, oggi partito il Verona B International Show

La maestosità del Cavallo Arabo è arrivata a Fieracavalli. Oggi, al Padiglione 12 è iniziata la Verona International B International Show di ANICA, la gara di morfologia per puledri e stalloni di razza Araba.  

Come racconta il presidente di ANICA Vincenzo Pellegrini, quella del Cavallo Arabo è la razza più antica, le sue origini risalgono a qualche millennio fa. Quello che vediamo oggi è lo stesso cavallo di duemila anni fa ed è proprio questa l’unicità dell’Arabo. 

Da un cavallo cresciuto nel deserto senza che l’uomo sia intervenuto per la selezione ci si aspetterebbe un cavallo frugale e robusto. Invece, i cavalli Arabi sono considerati i più eleganti in assoluto. 

Pellegrini racconta “Dopo il Covid, dopo aver avuto una manifestazione importante come l’Europeo, abbiamo cercato di mantenere una certa continuità e quest’anno abbiamo un concorso internazionale. Qui a Fieracavalli abbiamo un buon numero di cavalli per il concorso di morfologia. L’anno prossimo, con un maggior numero di cavalli per la parte montata, a cui ANICA tiene molto, si potrà vedere quanto il Cavallo Arabo non sia solo molto elegante, ma anche un cavallo famigliare, anche per bambini”.  

Nel contesto della competizione internazionale sono tantissimi gli allevatori, anche italiani, che si incontrano a Fieracavalli. Uno di questi è Giuseppe Fontanella, proprietario dell’allevamento Fontanella Magic Arabian Teams di Cosenza. Tra i 180 purosangue in allevamento, ha portato a Fieracavalli tre soggetti, un puledro e due stalloni.  

Di Fieracavalli dice: “È un’istituzione, tutti si ritrovano qui.”