Skip to content

Art&Cavallo 2021 – Gli Artisti FOTOGRAFIA

Scopri i protagonisti!

Gazzolo Giulia – Italia

Sarah 

Fotografia

Ci piacciono i dettagli? Potremmo rispondere in molti modi, ma ce n’è uno che risale a Leonardo che in suo Codice ci dice
… i dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio!
Giulia Gazzolo decide di percorre questo territorio e ci svela piccole cose che raccontano un mondo. Lo fa con sobrietà, senza esagerare i toni, turbare i contrasti. Al chiaro della forma corrisponde un bianco dello sfondo. È un dire lento come il vociare del filò. È fare cose semplici, un fare tutt’altro che facile.

 

Rodriguez Andrea – Spagna 

In Macula

Fotografia

Il cavallo di Andrea Rodriguez è una domanda che ci interroga, uno sguardo che ci disorienta piacevolmente. Intorno alla figura il fotografo lascia un grande spazio che aumenta la forza evocativa dell’animale. Per una volta il cavallo è più piccolo di quello che potrebbe essere, non riempie tutto il vuoto. È di una dimensione che sembra dilatarsi da un momento all’altro, forse al cenno dello spettatore. Un dialogo intensissimo.

 

Shutova Maria – Russia

Ritratto

Fotografia

L’inquadratura perfetta, il rapporto figura/sfondo calibrato, i colori naturali… tutto ci conduce nella stanza nitida dell’equilibrio. Un equilibrio formale per nulla casuale, sicuramente frutto di osservazioni, di attese, del lento trascorre delle cose nella loro transitorietà. Queste foto sono come la vita: è tutta una questione di equilibrio e non sempre è necessario fare qualcosa in più. A volte è assolutamente necessario fare come Maria Shutova: spegnere le luci troppo forti, ammorbidire i toni, arrotondare gli spigoli e rilassarsi.

 

 

McClafferty Susan – Stati Uniti

Lemon Tart 1

Fotografia flash in studio con gel colorati

Se la Fotografia a un certo punto ha messo in crisi la Pittura e la ritrattistica tradizionale (ed eravamo a metà del XIX secolo), oggi la digitalizzazione delle immagini tenta di mettere in crisi la Fotografia tradizionale. In questo clima Susan McClafferty, torna a fare un passo indietro applicando una raffinata tecnica di illuminazione che non si avvale del computer per variare il colore delle superfici, ma utilizza delle gelatine davanti al flash; in questo modo ottiene vibrazioni cromatiche che ci portano in una nuova realtà. L’effetto è piacevole, i cavalli sono altro da loro, e ci sembra di navigare in un nuovo mondo, con giornate attraversate da continue aurore boreali.

 

Vellema Suzanne – Paesi Bassi 

Tegearre as Ien

Foto su dibond

Davanti alle immagini di Suzanne Vellema l’occhio cerca ma non trova, per il sottile gioco di occultamento del soggetto. È come guardare un viso senza occhi: restiamo increduli. Sorpresi. Eppure la perfezione dell’inquadratura, la scelta cromatica, i soggetti, ci avvicinano come animati da una forza magnetica, e ci chiamano a guardare ancora. Ci viene in aiuto l’immaginazione e ognuno di noi da’ un volto a quel braccio sul dorso, a quella figura nascosta che del cavallo prende le sembianze. Un gioco di rimando che sembra un’eco che vaga nella valle tra due montagne.

 

Giachetti Antonio – Italia 

AG_collArt144.1 – Collage digitale

Le fotografie di Antonio Giachetti testimoniano la nuova frontiera del visibile. Il digitale ci regala le emozioni della contemporaneità e di un cavallo possiamo cogliere i pensieri, il vagabondo errare dell’animale quando sogna. Così ci possiamo chiedere: come sogna un animale che dorme in piedi? L’istinto lo conduce nel sonno in una posizione di difesa, pronto a reagire e, pur sognando, le fotografie di Giachetti mi sembrano parlare di cavalli sulla scacchiera in grado di eseguire mosse che – nel gioco degli scacchi – possono essere definitive.

 

De Leeuw Rachelle – Olanda

ROTATE

Fotografia e Photoshop

Se la simmetria naturale non soddisfa il fotogafo, oggi la tecnica gli consente di geometrie in post produzione. Lo scatto ha una sua capacità di penetrazione nell’immaginario e il fotografo lo aumenta replicandolo nella stessa immagine più volte. I tagli coraggiosi di Rachelle de Leeuw a volte compongono una realtà aumentata, pur restando nel campo delle due dimensioni, e fa bene a percorrere questa strada, visto che ci porta per mano in regioni a noi sconosciute.

 

 

Testi critici di Andrea Ciresola.

 

ANDREA CIRESOLA (Verona, 1961) è restauratore di beni culturali, attività che lo ha portato a occuparsi della conservazione di importanti opere d’arte come gli affreschi della casa di Giorgione o i paramenti lapidei dell’Arena di Verona. Nel campo delle arti visive ha conseguito prestigiosi premi internazionali di pittura, con i suoi interventi grafici è illustratore di libri, scrive testi poetici e per il teatro. Per la narrativa ha pubblicato, fra le altre opere, Una fragola per capello (Perosini editore, 2007) Vangog (Perosini editore, 2008, 2020) e Racconti per l’ora d’aria (Edizioni Giuseppe Laterza, 2019). Come divulgatore di arte contemporanea ha tenuto oltre quattrocento serate pubbliche a tema.

 

Kep Italia sostiene il progetto dedicato all’arte equestre di Fieracavalli ed è Main Sponsor Art&Cavallo 2021.

Iscriviti alla newsletter