Skip to content

Cavallo, Casa, Covid-19, Cuore

9 Settembre 2020

Le parole simbolo di un progetto che dà voce ai più piccoli attraverso l’espressione artistica

In questo momento di ripartenza, uno sguardo speciale va rivolto ai più giovani, che hanno sicuramente vissuto in maniera particolare questi ultimi mesi di emergenza sanitaria. L’abbandono improvviso della scuola, dei giochi con gli amici  e, per gli appassionati del mondo dei cavalli, l’allontanamento da questo splendido animale, hanno infatti causato fortissime emozioni durante il periodo di lockdown.

Ed è per questo che nasce “Le4C: C come Cavallo, C come Casa, C come Covid-19, C come Cuore”.

Un progetto di Fise Veneto rivolto agli allievi – senza limite di età – dei Centri Ippici del Veneto, che utilizza l’arte del disegno, della poesia, della musica, della scrittura e della scultura come mezzo espressivo utile ad elaborare, superare e condividere le emozioni vissute in questi ultimi mesi.

Gli allievi si potranno esprimere, come meglio vorranno, rappresentando l’animale a cui tanto sono legati.  Fise Veneto raccoglierà le opere, realizzate fino a fine settembre, e le esporrà a Verona durante Fieracavalli 2020.

Tutti i giovanissimi artisti avranno la soddisfazione di vedere le proprie opere esposte in Fiera presso lo stand Fise Veneto e verranno premiati dalla prestigiosa giuria di Art&Cavallo con uno speciale attestato di riconoscimento “Autore Le4C”  a simboleggiare l’importanza dell’arte nel rapporto uomo-cavallo, anche tra i più piccoli.

Non perdetevi questa speciale mostra a Fieracavalli 2020!

Newsletter