Skip to content

Cristian Moroni: l’Italia in sella a Furia

7 Novembre 2021

Un viaggio di 1700 km lungo il perimetro della penisola italiana

“Sono partiti con Furia alla ricerca della felicità e l’abbiamo trovata”

Ospite a Fieracavalli, all’interno del talk dedicato al turismo equestre in Area Forum AGSM AIM al padiglione 4, il trentanovenne Cristian Moroni che ci ha raccontato la sua decisione di dare una svolta alla sua quotidianità e cimentarsi in un’esperienza unica del suo genere.

Stanco del lavoro e della routine, il 24 maggio è partito dal suo paese Roccasecca dei Volsci, in provincia di Latina con l’obiettivo di percorrere in sella al suo cavallo Furia tutto il perimetro della penisola italiana. Ha risalito la costa Tirrenica fino a Ventimiglia, poi ha percorso l’arco alpino. Ed ora fa tappa a Verona, a Fieracavalli, prima di proseguire per Trieste e l’Adriatico, direzione Sud, per poi risalire fino a casa.

Il programma di viaggio prevede 7-9 mesi di cammino, ma Cristian non ha fretta! Il viaggio è lento e riflessivo e ad ogni tappa ha scattato foto e registrato video-racconti.  Percorre 50 chilometri al giorno, ma ogni giorno di viaggio sta poi fermo due giorni per consentire al cavallo di recuperare energie. Ed è proprio il rapporto tra i due la base per un buon viaggio. Moroni ha spiegato: “Bisogna entrare nella mente del cavallo per farla stare bene, capire quando ha fame e cosa farle mangiare, quando ha sete e quando è necessario farla riposare. Se sta bene lei sto bene anche io”.

Un rapporto speciale ed una scelta di vita che lo ha portato a conoscere nuove persone e riscoprire la solidarietà. Cristian ha infatti deciso di partire con Furia, senza sovrastrutture, decidendo di risolvere i problemi durante il cammino. Finiti i risparmi, ha potuto contare sulla solidarietà delle persone, dal fornaio, al fruttivendolo, al gestori dei bar, che gli hanno dato gratuitamente cibo per lui e Furia, fino ai maneggi e alle persone speciali incontrate durante il percorso che hanno offerto loro ospitalità.

Un lungo viaggio, per riscoprire la bellezza dell’italia e delle piccole cose della vita.

 

Iscriviti alla newsletter