Skip to content

Duccio Bartalucci Citti’ Italia: Azzurri in campo motivati

23 Ottobre 2020

I nostri cavalieri arrivano a Jumping Verona con alle spalle una serie di belle performance.

Le gare del circuito internazionale, dopo la chiusura forzata del lockdown più rigido, sono riprese ad inizio luglio e i cavalieri più importanti sono stati in attività costante in concorso. Tra questi molti italiani che hanno ottenuto risultati davvero gratificanti – commenta il cittì FISE, Duccio Bartalucci. Possiamo essere in particolare fieri dei tanti piazzamenti di Emanuele Gaudiano con un Chalou sempre più competitivo e dei nuovi cavalli di Lorenzo De Luca (Nuance Bleue VDM Z), Luca Marziani (Lightining) e Giulia Martinengo Marquet (i due otto anni Quick and Easy e Calle Deluxe) che hanno dimostrato grande qualità. Emilio Bicocchi sta crescendo nel migliore dei modi i due soggetti dell’allevamento del Terriccio, Sevillana e Rondine, e Alberto Zorzi può contare su Vauban du Trio. Sono proprio le belle performance che hanno caratterizzato gli ultimi mesi di attività dei nostri cavalieri in appuntamenti di alto livello sia in Italia che all’estero – conclude Bartalucci – che mi consentono di considerare che gli azzurri saranno in gara a Verona con un’ottima dose di competitività”.
Nella foto: Jumping Verona 2019 – Credits Ennevi

Newsletter