Skip to content

Enea Ferroni, l’amore per i cavalli verso la libertà

6 Novembre 2021

Una sella speciale per superare gli ostacoli e sognare il reining

Torna a Fieracavalli, con la sua grande passione per i cavalli, in sella al suo fedele Apache, Enea Ferroni.

Enea, affetto da tetraparesi dalla nascita, inizia fin da giovanissimo ad ammirare ed appassionarsi al mondo dei cavalli.  Un amore grande, che ha condiviso prima con il somaro Jack, ed ora con il suo cavallo e inseparabile amico Apache.

Dopo due corsi addestramento Parelli, con Franco Girani e con Eric Berlanda, e una laurea in Scienze Zootecniche della riproduzione animale, Enea oggi fa dell’equitazione il suo interesse principale, creando un legame personale con i suoi animali, che vive quotidianamente nel giardino di casa. Un rapporto speciale, che appare evidente, a tutti quelli che lo incontrano e lo vedono montare a cavallo.

Con la sua sella speciale con lo schienale che gli permette di stare in sella da solo e guidare il cavallo, Enea si esibisce al Pad. 1, dimostrando a tutti che la passione può essere il motore per superare ostacoli e difficoltà.

Ma il percorso di Enea nel mondo dell’equitazione non si ferma certo qui! Ancora tanti i sogni e gli obiettivi: dall’aprire un maneggio automatizzato per fare diventare la sua passione il suo lavoro per motivare persone disabili come lui “perché tutti devono credere nelle loro capacità, perchè anche loro ce la possono fare come ce l’ho fatta io”, fino al sogno delle competizioni di reining.

Un passo in più per il raggiungimento degli obiettivi che Enea si è fissato è anche la nuova sella in progettazione, in collaborazione con Fise e con Inail, che ha l’obiettivo di essere più confortevole sia per lui che per il cavallo.

Iscriviti alla newsletter