Skip to content

Fieracavalli scalda i motori: i marchi eccellenti del mondo equestre si sono già prenotati per Verona

22 Giugno 2021

La manifestazione è pronta per la ripartenza e ha già incassato le conferme di numerosi espositori del settore

Non solo sport e intrattenimento, Fieracavalli vanta anche una forte vocazione commerciale. Al suo interno, infatti, ogni anno viene riservato uno spazio espositivo di 25mila metri quadrati per presentare le eccellenze made in Italy e internazionali nel settore degli articoli e delle attrezzature tecniche per l’equitazione e la cura del cavallo. Con 123 anni di storia, il tradizionale appuntamento annuale dedicato agli amanti del mondo equestre si rimette in sella e torna a Verona insieme a tutto il settore, riconoscendone così il primato tra le più grandi vetrine per il trade business: la piazza ideale per presentare prodotti e tecnologie innovative a un pubblico di appassionati sempre più qualificato.

 

L’area espositiva comprende il Padiglione 4, riservato a proposte commerciali specializzate, il Padiglione 6, che offre tutto quello che serve per andare a cavallo e il Padiglione 7, con le proposte più esclusive e i marchi leader nel salto ostacoli.

 

Tra le aziende espositrici del Padiglione 7 hanno già confermato la loro presenza realtà commerciali di rilievo come Safe Riding, azienda italiana che progetta e produce staffe di sicurezza, e Kask, specializzata in caschi per lo sport con un’ampia selezione di cap per l’equitazione. L’eccellenza dell’artigianalità e della tecnica nel mondo della selleria made in Italy conta già sulla presenza di Selleria Equipe, con un’offerta dedicata a tutte le diverse discipline dell’equitazione, e di Selleria Gianetti, con un ampio catalogo di selle, redini, staffe, cavezze e molti altri accessori. Diverse le aziende di abbigliamento sportivo presenti: AmaHorse, leader nella produzione e distribuzione di capi e accessori, e For Horses, con la sua linea di abiti tecnici realizzata in materiali ad alta prestazione. Tra queste spicca anche il nome di Tattini, realtà italiana che produce stivali, progetta e distribuisce abbigliamento e attrezzature per l’equitazione fin dal 1860, unendo stile italiano e capacità di innovazione continua. Per il segmento delle calzature conferma la sua presenza Franco Tucci che, con i suoi stivali, è simbolo di artigianalità, ricerca e cura dei dettagli. Da non dimenticare le proposte commerciali per gli addetti ai lavori e per la cura del cavallo come Pegus, operante nella produzione e nella distribuzione di alimenti, lettiere e foraggi per cavalli, Goldspan, con lettiere in trucioli, ad alto potere assorbente, studiate per il benessere del cavallo e una migliore gestione del box, e i mangimi Porrini, cereali selezionati per il benessere e la salute di ogni tipologia di cavallo. Completano l’offerta le soluzioni per trasportare i cavalli in totale sicurezza e comfort, tra cui Berton Rimorchi, importatore ufficiale per l’Italia di Humbaur, e Stephex Horsetruck, leader europeo nella progettazione e nell’ingegneria di veicoli equestri.

 

In questi giorni sono molte le altre conferme che stanno arrivando agli organizzatori della manifestazione, segnale positivo di un settore in ripartenza.

 

 

Iscriviti alla newsletter