Skip to content

Giacomo Casadei: primo cavaliere a raggiungere Fieracavalli

3 Novembre 2021

Dalla giornata odierna tutto esaurito nelle scuderie di Jumping Verona a Fieracavalli, dove hanno trovato posto 171 cavalli di 70 cavalieri, tra italiani e stranieri. Questa mattina alle 6.30 il primo a presentarsi è stato Giacomo Casadei: “ho aperto i cancelli della fiera perché non volevo rischiare di arrivare tardi” – ha detto scherzando il giovane azzurro

Ogni cavallo è stato accompagnato al proprio box. Alcuni di loro sono stati sistemati in box doppi: uno per esempio è stato predisposto per lo svizzero Martin Fuchs, uno per la belga Gudrun Patteet e due per lo svedese Peder Fredricson.

Tutti i box sono stati sanificati, come pure l’interno dei van e dei living. Viene utilizzata anche un apparecchio speciale per la sanificazione dei box, usando un prodotto inalabile senza problemi sia da cavalli che da uomini, come da certificazione veterinaria.

Nella zona delle scuderie sono stati predisposti dei tappeti antiscivolo. Per il resto è stata un po’ cambiata la disposizione dei box, i corridoi per il passaggio erano larghi anche negli anni scorsi ma è stato guadagnato qualche centimetro che agevola ulteriormente il transito di cavalli e persone.

Iscriviti alla newsletter