Verona
3-6 novembre 2022

Verona, 3-6 novembre 2022

4 Novembre 2022

Premio n. 3 presented by KASK: Delestre rinnova il feeling con Verona

A Jumping Verona 2022 il clou della prima giornata di gare dello CSI5*-W, il Premio n. 3 presented by KASK (cat. mista, h. 155, 51.300 €), è stato vinto dal francese Simon Delestre (Dexter Fontenis Z; pen. 0/0, 33”81) sullo spagnolo Eduardo Alvarez Aznar (Full Option van’t Zand; 0/0, 34”83) e sul migliore degli italiani, Lorenzo De Luca (Promise Z; 0/0, 35”24).

È stato un barrage appassionante, con quattordici partecipanti dopo la rinuncia del belga Nicola Philippaerts. Dopo che De Luca aveva soffiato la leadership provvisoria all’olandese Jur Vrieling per appena 2/100, Delestre ha letteralmente volato sui sette ostacoli del percorso decisivo disegnato dallo chef de piste Uliano Vezzani, unico alla fine a scendere sotto i 34”.

Delestre ha così rinnovato il suo feeling con il Pala Volkswagen: «Amo Verona, mi porta particolarmente bene: ho vinto per due volte il Gran Premio con Hermes Ryan, la prima nel 2015 e la seconda nel 2021, e stavolta ho iniziato alla grande vincendo questa gara. Dexter Fontenis Z (castrone di 9 anni di origine belga, è con il francese dal giugno 2021 – ndr) aveva già gareggiato qui l’anno scorso, quest’anno si sta rivelando particolarmente competitivo: ha vinto due Gran Premi, a Oliva in un 3* e a Valkenswaard in un 4*, e sta continuando a migliorare. In futuro sarà per me un’altra pedina importante».