Skip to content

Ospiti stranieri a Jumping Verona 2021

22 Ottobre 2021

Grande spettacolo con i primi tre del ranking internazionale

Tra i cavalieri che hanno confermato la loro partecipazione a Jumping Verona 2021, tappa italiana della FEI Jumping World Cup, cinque sono attualmente presenti nella Top Ten del ranking FEI: lo svedese Peder Fredricson, appena diventato nuovo numero 1, il tedesco Daniel Deusser (n. 2), lo svizzero Martin Fuchs (n. 3), il brasiliano Marlon Modolo Zanotelli(n. 5) e l’altro rossocrociato Steve Guerdat (n. 6). Altri nomi importanti sono quelli del   tedesco Christian Ahlmann, la leggenda d’oltre Manica, John Whitaker, l’austriaco Max Kühner, la statunitense Jessica Springsteen, lo spagnolo Eduardo Alvarez Aznar, lo svizzero Pius Schwizer, lo svedese Rolf Göran Bengtsson, i belgi Niels Bruynseels,  e Olivier Philippaerts,  l’irlandese Denis Lynch.

Ahlmann e Deusser hanno già vinto il Gran Premio di Jumping Verona, rispettivamente nel 2013 e nel 2018. Whitaker ci è riuscito due volte, nel 1997 e nel 2000, ma all’epoca la tappa italiana della FEI Jumping World Cup si disputava a Bologna. Guerdat, Fuchs, Fredricson e Deusser si sono invece classificati ai primi quattro posti nella ultima finale di World Cup 2019 disputatasi a Göteborg (nel 2020 e nel 2021 le finali sono state annullate così come le due edizioni 2019-2020 e 2020-2021 della Coppa del Mondo). Sono infine due i medagliati olimpici di Tokyo: Fredricson è stato oro a squadre e argento individuale, la Springsteen argento a squadre.

Iscriviti alla newsletter