Verona
3-6 novembre 2022

Verona, 3-6 novembre 2022

3 Novembre 2022

Un anno di Cavalli in Villa, aspettando il 2023

Il format dell’evento itinerante “Cavalli in Villa” chiude il proprio primo anno di vita e punta lo sguardo sul 2023 rivelando alcune delle novità al via nel nuovo anno. L’iniziativa – voluta da FISE Veneto con il sostegno dell’Istituto Regionale Ville Venete (IRVV) e il patrocinio della Regione Veneto – elegge il cavallo ad alfiere della cultura, quale aggregante tra sport, arte, natura e territorio. 

Sono stati circa 1.000 i cavalli ospitati nel 2022 dalle ville venete aderenti all’iniziativa e sostenuta da numeri partner istituzionali e non, richiamando un’affluenza complessiva di circa 50mila persone con oltre 100 espositori presenti.  

5 le tappe, da Villa Bassi ad Abano Terme (Pd) fino a Rossano Veneto per gli ultimi due appuntamenti autunnali, che hanno mobilitato anche circa 200 cavalli nell’esplorazione del territorio intorno alle ville, entrando nel cuore della regione. 

Molto apprezzato da cittadini, istituzioni e aziende, il progetto l’anno prossimo si arricchirà di nuove discipline equestri e artisti e professionisti di fama mondiale provenienti dall’estero. Più spazio, poi, all’equiturismo e a iniziative di valore sociale e legate al territorio, per far conoscere al grande pubblico che meraviglioso animale è il cavallo, oltre a comunicare i valori che porta con sé questa iniziativa. 

Appuntamento a Fieracavalli venerdì 4 novembre alle 10.00 presso lo stand della Regione Veneto (posizione E2/F2), per la presentazione di questo primo anno di Cavalli in Villa e le novità dell’edizione 2023 insieme al Presidente di Veornafiere Francesco Bricolo, il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia e il Professore Vittorio Sgarbi. Attesi anche la direttrice della Casa Circondariale di Montorio Mariagrazia Bregoli, il Presidente Fise Nazionale Marco Di Paola e la Presidente Fise Veneto Clara Campese.