Skip to content

Wilm Vermeir firma il Piccolo Gran Premio Selleria Equipe

6 Novembre 2021

Successo belga nel Piccolo Gran Premio del CSI5*-W a Jumping Verona 2021. Wilm Vermeir, 42 anni, è sceso per primo in campo nell’affollato barrage del Premio n. 5 presented by Selleria Equipe (cat. mista, h. 1,55; 95.000 €) e il suo percorso netto in 34″01 è rimasto il più veloce fino all’ultimo. In tredici hanno cercato di fare meglio del suo Iq van het Steebtje: tra questi, cinque hanno completato la gara senza errori ma il tempo di Vermeir non è mai stato avvicinato seriamente. Il podio è stato completato dall’irlandese Mark McAuley (Miebello) e dal belga Pieter Devos (Kannabis van de Bucxtale).

«Il mio cavallo ha saltato molto bene in occasione del primo percorso. Lui di solito non è veloce, però oggi era molto brillante e allora l’ho montato con fiducia nel barrage. Ovviamente non potevo immaginare che avrei vinto, con quel tempo, però ero certo che ci sarei andato vicino. Non è il mio successo più importante, in passato avevo già vinto un gran premio 5*. Ieri avevo cercato di qualificarmi per il Gran Premio con un altro cavallo, Joyride S, senza riuscirci: sono stato sciocco, avrei dovuto provarci con lui… Qui a Verona avevo già vinto una volta due anni fa e in premio avevo ricevuto anche una sella, come oggi».

S’erano qualificati per il barrage anche tre italiani: il migliore è stato Guido Franchi (Curcuma Il Palazzetto), che ha replicato il percorso netto del percorso base piazzandosi sesto in 40”40. Due errori per Francesco Turturiello (Made In’t Ruytershof) mentre Riccardo Pisani è caduto, per fortuna senza conseguenze per cavaliere e cavallo, dopo che il suo Charlemagne JT Z è inciampato ricevendosi da un salto.

Risultati

Ph. JV / Marco Proli

 

 

Iscriviti alla newsletter